È iniziata l’estate e con lei le nostre attività all’aperto. Si chiude la palestra in città e il nostro soffitto diventa il cielo, il nostro specchio Tavolara, meravigliosa isola simbolo della nostra costa.

Da qualche anno ormai il ristorante Lo Squalo ospita le nostre lezioni. Oltre all’interesse per il pilates vista mare e per la ginnastica in acqua, cresce sempre di più quello per lo stand-up-paddle e per il pilates sopra la tavola.

Il contatto con la tavola lo vivo da quando ero bambina. Ricordo le estati passate a fare i tuffi dalle tavole da windsurf dei miei cugini, poi la passione per il windsurf, anche se non sono mai stata bravissima. Ed ecco che mentre cerco di imparare a giostrarmi con vela e trapezio inizio a pensare a cosa potrei inventarmi sopra quella bella tavola stabile.

Una decina di anni fa ho scoperto il SUP, la tavola giusta per le mie idee che finalmente si concretizzeranno. Unendo passione e lavoro ho ideato un protocollo di esercizi di pilates, e non solo.

Un ringraziamento va agli amici della Buona Onda che hanno creduto da subito in questa attività, facile e aperta a tutti, aiutandomi a darle vita. È un modo piacevole di vivere il mare tenendosi in forma. Ma il SUP crea dipendenza ed ecco che il pilates non ci basta più, sulla tavola vogliamo passare più tempo possibile, dall’alba al tramonto, fino al sorgere della luna.

Da qua nascono tutti gli eventi collaterali all’attività ordinaria e ogni scusa è buona per stare sulla tavola, uscite all’alba, al tramonto, alla luna piena, colazioni, aperitivi, pranzi e cene. Ascoltare un concerto sulla spiaggia? Molto meglio dal mare sul sup. Nonostante la base logistica sia la spiaggia Lo sup.

Nonostante la base logistica sia la spiaggia Lo Squalo, cerchiamo sempre di organizzare dei tour nel fine settimana che ci portino a godere della bellezza della nostra isola. Alcune mete sono diventate degli appuntamenti fissi, e tre di queste sono Tavolara, Bosa e Porto Pollo. È ormai immancabile la nostra presenza nella traversata a nuoto da S. Paolo e Porto Taverna verso Tavolara, nella quale facciamo assistenza ai nuotatori. Cosi come immancabile la traversata lungo il Temo,unico fiume navigabile in Sardegna, che attraversa la suggestiva citta di Bosa, nella costa ovest, accompagnati sempre dagli amici di NuAdventure.

 

 

Non si può perdere il magico tramonto sulle dune di Porto Pollo, dopo la circumnavigazione dell’isola dei Gabbiani e la navigazione del fiume Liscia, raggiungibile attraversando la spiaggia. Con il sup entri a contatto con la natura in un modo magico ed emozionante, senza mai stancarti. La cosa più bella è vedere l’entusiasmo dei miei allievi, ormai amici, che riescono a contagiare chiunque si affacci, curioso, a questa attività. E questo da insegnante credo sia il traguardo più importante, vedere nascere negli altri la tua stessa passione e la tua stessa voglia di codividerla.

Maria Forteleoni – Pilates teacher

Ristorante Lo Squalo – Via Degli Etesi – Loc.Pittulongu Olbia
Kinarmonia. Armonia del movimento – Via Guido D’Arezzo 38 Olbia

INFO

+39 324 89 99 155

9:00 | 17:00 LUN – SAB

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.